progetto intelligente

  • Biologia

    La sopravvivenza del più falso

    Oggi la scienza sa che molti pilastri della teoria darwiniana sono falsi o fuorvianti. Eppure i testi di biologia continuano a presentarli come prova effettiva dell’evoluzione. Questo cosa implica per i loro standard scientifici? Se quando studiavo scienze a Berkley mi avessero chiesto se credessi o meno a quello che leggevo nei miei libri di scienze, avrei risposto proprio come…

    Leggi di più »
  • Intelligent Design

    L’Intelligent Design non è creazionismo

    Una tra le forme di manipolazione argomentativa fra le più usate oggi è quella nota con il nome di fallacia dell’uomo di paglia. Di cosa si tratta? In sostanza si costruisce una falsa immagine dell’interlocutore, un interlocutore “fantoccio” (da cui il nome di “uomo di paglia”) distorcendone le argomentazioni, inserendo elementi del tutto estranei alla discussione, a volte persino assurdi…

    Leggi di più »
  • Uncategorized

    Chi siamo e da dove veniamo: l’ID e una risposta a due domande fondamentali

    Un assioma della geometria euclidea postula che da un punto su un piano passi un numero infinito di rette. Ma da due punti ne passa una e una soltanto. Per analogia accade lo stesso sul piano esistenziale: se si fissa il presente, in quel primo punto non si riesce a capire né dove si è né da dove si venga,…

    Leggi di più »
  • Complessità

    Entropia dell’universo e disegno intelligente

    Una vicenda surreale. Torno indietro nel tempo. Mi trovo a Roma A.D. 1481. Immagino di poter raccogliere tutta la vernice contenuta nei dipinti della Cappella Sistina e di metterla dentro un bidone all’interno del quale ho piazzato una bomba. Il bidone è proprio sotto la Cappella. Adesso faccio esplodere la bomba. La vernice si stampa sulle pareti della cappella e……

    Leggi di più »
  • Complessità

    Il Dott. Paolo Cioni fornisce un esempio della complessità irriducibile

    Intervista

    Leggi di più »
  • World

    Intervista a Douglas Axe

    Douglas Axe è un nome che attira le ire di molti evoluzionisti. E’ assolutamente normale perché il suo lavoro rappresenta un’autentica minaccia alle idee evoluzionistiche, specialmente a livello microbiologico. Questo però non lo fa demordere dal perseguire il suo fine: liberare il mondo della scienza dalla salda presa del Darwinismo. In funzione di questo scopo D. Axe è a capo…

    Leggi di più »
Pulsante per tornare all'inizio